Commento dell´ascensore

 

È chiaro! Lo so! Sono vecchio, ma funziono sempre bene a condizione che sono revisionato bene e regolarmente. Questo è il problema e questo problema ha un nome, Bruno Pesante. Lui è l’idraulico che lavora per la municipalità a orario ridotto. E se lavora, lavora bene. Sfortunatamente crede che secondo il suo contratto di lavoro non  è obbligato a essere nel suo posto di lavoro negli orari ufficiali. Trova sempre una ragione per essere da qualche parte ma non nel municipio.

Il suo superiore diretto, Stefano Biblio, ha già rinunciato da lungo tempo di porre rimedio a questo fatto. La sindaca bene informata, preferisce di non fare niente per delle cause elettorali. Perciò tutta la gente si lamentarsi di me. Sono solamente la vittima innocente della sciatteria municipale e non l´autore.

Per finire un’ultima parola alla paralisi del venerdì mattina: la mia revisione era arretrata. Anche l’ottimo controllo non sarebbe stato capace di impedire l´incidente. L´uso di me è permesso per 5 persone e non per 6 plus la piccola Lucia. Questo è colpa della donna che credeva d´aver il permesso di stiparsi in me calpestando con i suoi tacchi a spillo altre persone. Fortunatamente questa volta ha colpito il giusto: Raffaele Passafiume, un cosiddetto architetto e emerito galetto.

 

 

Schreibe einen Kommentar

Deine E-Mail-Adresse wird nicht veröffentlicht. Erforderliche Felder sind mit * markiert.