Elena Periginelli

 

 

Mi chiamo Elena Periginelli. Ho 52 anni, capelli biondi, un po’ ricciuti. I miei occhi sono verdi. La mia vista è buona, ma da un paio di anni ho bisogno degli occhiali da vista. Con l’altezza di 1,50m non sono alta. Questo può essere uno svantaggio, ma qualche volta anche un vantaggio. Con un corpo piccolo e snello è possibile muoversi senza fatica e nascondersi facilmente in qualunque momento necessario. Ma di questo parlerò più tardi. Si, sono agile e flessuosa e ho una mente elastica.

Sono nata in Sicilia in una famiglia di  modeste condizioni . Mio padre era portalettere, mia madre ha lavorato a casa come casalinga. Adesso sono pensionati. Io sono la seconda di tre figli. Avevo una sorella più grande, già morta, e ho un fratello più piccolo di 48 anni. Si chiama Remo. È sposato e ha due figlie, Valentina e Alessandra, le mie nipoti. Si sono spostati dalla Sicilia all’ Italia settentrionale. Neanch’io vivo più in Sicilia. Mi ero sposata giovane, però il matrimonio era fallito dopo 8 anni. Non ho figli, comunque mi occupo dei bambini e dei giovanotti.

Mi piace vestirmi in modo sportivo, ma durante la settimana devo vestirmi piuttosto un po’ più convenzionalmente. Di solito devo alzarmi presto per preparare il mio lavoro. Ho tanto lavoro. Il fine settimana però dormo volentieri fino a tardi.

Per quanto sia possibile mi metto in viaggio, sia un viaggio di vacanze sia un viaggio d’affari. I viaggi d’affari mi portano spesso in America, dove mi incontro con colleghi per partecipare ai convegni o per tenere una conferenza sugli resultati del mio lavoro.

 

Schreibe einen Kommentar

Deine E-Mail-Adresse wird nicht veröffentlicht. Erforderliche Felder sind mit * markiert.