Lucia racconta la storia dell’ascensore.

 

Oggi mia madre mi aspettava verso mezzogiorno perche‘ voleva pranzare con me. Perciò sono andata al municipio, come sapete, mia madre è la sindaca della città che non c’è. Quando sono arrivata
all’ascensore, c’erano già quattro persone. Cosi avevo fortuna, I’ascensore è omologato per cinque persone al massimo. Lo so, perché mia madre già spesso ha raccontato, che Stefano Biblio, iI
custode.le dà ai nervi con il tema dell’ascensore, perché vorrebbe restaurarlo.

Allora, abbiamo aspettato con impazienza che I’ascensore vecchio finalmente arrivava. Velocemente siamo entrati nell’ascensore, però all‘ ultimo momento è salita questa donna vestita in modo
pacchiano. E cosi è cominciata la storia dell’incidente dell’ascensore.

Come mi aspettavo I’ascensore si è fermato subito dopo che è partito. Ma era chiaro. il nostro ascensore è molto vecchio e non è capace di portare più di cinque persone e mai sei. Ma adulti
qualche volta non sanno leggere o pensano che le limitazioni non riguardano loro. Ma adesso c’era agitazione e confusione e questa donna, che ha causato I’incidente, è caduta quasi svenuta.

 

Schreibe einen Kommentar

Deine E-Mail-Adresse wird nicht veröffentlicht. Erforderliche Felder sind mit * markiert.