un giorno tipico

Un giorno tipico comincia con il rumore della sveglia alle 7 della mattina.

Odio di alzarmi cosi presto, ma è un dovere.

E dopo un bel caffè mi sento già più sveglio . Mi vesto con gli abiti sportivi vado a correre per circa una mezz´ora. Dipende dal tempo e dal mio lavoro.  Quando  ritorno a casa faccio la doccia e mi vesto.

Se passo il giorno in ufficio o nel cantiere, i miei vestiti sono informali. Ma se ho degli appuntamenti ufficiali p.es. con qualcuno degli enti edili o dei clienti d`affari mi vesto più formalmente.

Prima di andare in ufficio faccio una piccola colazione insieme a mia moglie.

Dopo che abbiamo parlato un po’ delle cose del giorno prendo la mia moto e parto per il centro della città.

Arrivato in ufficio, comincio il mio lavoro.

Prima di pranzo visito i miei cantieri. Ogni giorno è importante , perché devo sapere che tutto va bene.

Gli operai sono un po’ particolari. Se nessuno controlla il loro lavoro, loro lo fanno come gli va, nonostante i loro  dubbi sulla correttezza dell’operato.

Dopo le visite dei cantieri torno in centro, lí mi cerco un posto per pranzare.

Nelle trattorie ci sono sempre persone che conosco, dunque ho delle chiacchierate più o meno interessanti.

Dopo mangiato, ritorno in ufficio per continuare il lavoro alla scrivania.

Se il giorno passa normale, esco dall‘ ufficio verso le sette di sera.

A quell’ ora nella piazza, in centro, ci  sono già tante persone, che si incontrano per un aperitivo. Anch‘ io mi fermo se vedo degli amici.

Poi ritorno a casa per cenare insieme a mia moglie.

Spesso cuciniamo insieme, perché noi due abbiamo una preferenza per il cibo buono, e abbiamo la passione di cucinare.

Ogni tanto proviamo nuove recette con le spezie che abbiamo comprato nei nostri viaggi.

 

 

 

 

Schreibe einen Kommentar

Deine E-Mail-Adresse wird nicht veröffentlicht. Erforderliche Felder sind mit * markiert.