Una telefonata dimenticata

 

Ho già menzionato che ero in giro per la città quando l´ascensore si guastò. Lì ho ricevuto una chiamata della sindaca, Francesca Collina. Lei m´informò poiché l´ascensore era rotto domandandomi perché non fossi al mio posto per fare i passi necessari. Dovetti ricordare a Francesca del fatto che era stata lei ad avermi mandato a sbrigare delle commissioni in centro. Quando ci incontriamo  non ufficialmente ci diamo del tu perché proveniamo dello stesso quartiere ed avevamo frequentato la stessa scuola elementare. Dopo le nostre vie si sono separate. Io sono andato all´università e lei ha incominciato a fare una carriera politica comunale. Comunque restava una certa confidenza tra noi. In pubblico rispettiamo la distanza tra superiore e dipendente.  Nonostante ciò non potevo rinunciare a ripetere che avevo sempre reclamato lo stato pericoloso dell’ascensore.  La sua reazione: un gemito e silenzio.

Schreibe einen Kommentar

Deine E-Mail-Adresse wird nicht veröffentlicht. Erforderliche Felder sind mit * markiert.